L'Atelier ProArt, dall'anno accademico 2012-2013, amplia la propria proposta didattica attivando i corsi di VIOLINO, SAX, FLAUTO TRAVERSO E CLARINETTO.
Desideriamo offrire al territorio la più vasta gamma di strumenti a disposizione, soprattutto nel reparto CLASSICO. Al pari delle classi di MODERNO, infatti, anche la musica classica vissuta in atelier gode di preziose opportunità esperienziali: CONCERTI, CONCORSI, CD, STAGE. In passato siamo stati ospiti di numerosi appuntamenti legati a questo genere musicale ed è nostra priorità coltivarli, aumentarli e consolidarli.
Verranno attiivati inoltre dei gemellaggi musicali con importanti realtà didattiche milanesi, sia per la preparazione di esami di Conservatorio che per la partecipazione ad attività quali la musica da camera, i concerti solistici e l'ORCHESTRA SINFONICA.

VIOLINO: Programma di studio:

LAOUREUX, Metodo, vol. 1-2 - oppure
A. CURCI, Tecnica fondamentale del violino, voll. I-II-III-IV oppure
S. SUZUKJ, "Violin school", voll. I-II-III-IV oppure
O. SEVCIK, Op 7 vol. I; Op. 1 vol. I; Op. 2 vol. I; Op. 8
L. SCHININA', Scale e arpeggi, vol. 1 - oppure
A. CURCI, Tecnica fondamentale delle scale e arpeggi.
A. CURCI, 50 Studietti melodici.
A. CURCI, 24 Studi.
H. SITT, 100 Studi op. 32, vol. I.
SCHRADIECK, vol. I.
A. CURCI, 20 Studi.
F. DAVID, 24 Studi per principianti op. 44.
H. SITT, 100 Studi op. 32, voll. II e III.

Inoltre, verranno assegnati numerosi duetti per chitarra/violino e pianoforte/violino per il repertorio dei concerti mensili organizzati dall'Atelier ProArt presso Ville, Biblioteche, Sale da concerto e Chiese.

SAX: programma di studio

J. M. LONDEIX Il sassofono nella nuova didattica Vol. I-II Ed. Berben
M. MULE 24 ètudes faciles, d'après Samie Prima e seconda parte Ed. Leduc
G. LACOUR 50 ètudes faciles & progressives Vol. I-II Ed. Billaudot
J. M. LONDEIX Les gammes Ed. Lemoine
Scale maggiori e minori per grado congiunto fino a quattro alterazioni in chiave con articolazioni varie.
J. M. LONDEIX Exercices mécaniques Vol. I Ed. Lemoine
H. KLOSE' Vingt-cinq exercices journaliers Ed. Leduc
J. M. LONDEIX Le Détachè, staccato Ed. Lemoine

  • Montaggio e manutenzione
  • Respirazione "trifasica", postura e imboccatura corretta
  • Scala diatonica e cromatica su tutta l'estensione
  • Emissione, suoni lunghi, suoni filati
  • Scala sul bocchino
  • Studio del legato-staccato e del legato puntato
  • Vibrato
  • Scale maggiori e minori in tutte le tonalità
  • Scale pentatoniche e scale blues
  • I modi
  • Scale maggiori e minori a terze
  • Triadi diatoniche maggiori e minori
  • Espressione e fraseggio
  • Orientamento nella scelta stilistica, del "setup" dello strumento e guida all'ascolto dei grandi maestri.
  • Il giro di blues e introduzione all'improvvisazione
Il sassofono è uno strumento versatile e può essere utilizzato nei più svariati ambiti e generi Ecco alcuni esempi prendendo in considerazione varie voci della famiglia dei sassofoni   Il sax contralto è il più utilizzato in ambito pop funk: link1 link2
Un sax tenore in ambito latin: link
Un sax baritono in pezzo squisitamente rock blues: link
Ecco forse il pezzo più conosciuto della storia del jazz. Dopo il primo solo di Miles Davis alla tromba possiamo ascoltare il sax tenore di John Coltrane seguito dal sax contralto di Cannoball Adderley link

Docente:
Giuseppe Ruotolo

FLAUTO TRAVERSO: Programma di studio

Alcuni brani dai seguenti metodi a scelta:
tecnica: posizione del corpo e impugnatura dello strumento; esercizi per una consapevole respirazione diaframmatica; imboccatura, emissione e articolazione dei suoni. suoni legati e staccati (con e senza colpo di lingua semplice); estensione fino ad un'ottava; esercizi ritmici e melodici. Studio della dinamica, scale varie e cromatica. studi da:

M. MOYSE: Le debutante flutiste (fino al n° 7)
T. WYE: Il flauto per i principianti (I Vol.)
G. LYONS: Set two
P. WASTALL: Learn as you play flute (fino a unit l0-l l)
G. GARIBOLDI: 58 Esercizi
PIAZZA: Metodo popolare
R. GALLI: L'indispensabile metodo (I parte)
WASTALL: Learn as you play flute (fino a unit 18)
G. GARIBOLDI: 58 Esercizi
M. MOYSE: Le debutante flutiste (fino al n. 10)
M. MOYSE: 24 piccoli studi melodici
J. ANDERSEN: l8 Studi op.4l
R. GALLI:30 esercizi
L. HUGUES: La Scuola del Flauto op. 5l (1° vol.)
T. WYE: Practice book (1° vol.)
M. MOYSE: De la sonoritè

Sono previste esecuzioni di musica Barocca solistiche e duetti di metà '800 con accompagnamento di chitarra.

CLARINETTO: programma di studio

Studio di tecnica fondamentale: note lunghe, esercizi di respirazione e di emissione, staccato e legato, scale semplici, uso della lingua e corretta imboccatura Testi suggeriti:

A. Galper, Clarinet for Beginners, Primo e Secondo volume (Boosey and Hawkes, ed.);
Klose', Metodo, prima parte
Magnani, Metodo, prima parte
Scelta di brani semplici per clarinetto e accompagnamento a discrezione del docente
Scale maggiori e minori fino a due diesis e due bemolli; scala cromatica di due ottave
Galper, Scales and arpeggios (Boosey and Hawkes, ed.)
Lefevre, Metodo, prima parte
Gay, Methode, prima parte
Baermann, Metodo, prima parte
P. Weston, Fifty Classical Studies (Fentone Music)
Klose', Venti Studi di Genere e di Meccanismo (Ricordi)
Blatt, Studi

Studio ed armonizzazione BRASS con inserimento in Band moderne.