GIUSEPPE RUOTOLO

Inizia a suonare il sax a 9 anni sotto la guida del Maestro Michele Carrabba con il quale intraprende i suoi primi passi verso il mondo del jazz.
Parallelamente viene ammesso al corso di Saxofono del Conservatorio "U. Giordano di Foggia" studiando con il Maestro Daniele Berdini.
In quegli anni, in ambito classico, partecipa al Concerto all'Auditorium Verdi di Milano nonché alla realizzazione dell'Lp  dell'opera "La Bocca, I Piedi, Il Suono" di Salvatore Sciarrino e frequenta i seminari di perfezionamento della Giovanile Orchestra di Fiati a Ripatransone.

Dopo il diploma scientifico si trasferisce al nord per affrontare gli studi universitari. Nel contempo si dedica  allo studio del sax da autodidatta e a quello del jazz tramite seminari di perfezionamento estivi.

Nel 2009 viene ammesso all'Accademia Internazionale di Jazz di Milano nella quale gli viene offertà l'opportunità di studiare con eminenti Maestri nonché didatti quali Giulio Visibelli, Gabriele Comeglio, Marco Vaggi, Paolo Peruffo, Fabio Jegher, Paolo Tomelleri, Maurizio Franco.

Dal 2009 partecipa alla rassegna Break in jazz per il comune di Milano, svolgendo concerti con varie formazioni sia big band che piccolo gruppo.

Dal 2010 è componente stabile della Civica Jazz Band diretta dal Maestro Enrico Intra, con la quale svolge la stagione concertistica "Jazz al Piccolo" al Teatro Piccolo di Milano e concerti in varie location su scala nazionale. Fra suoi membri contiamo i Maestri Emilio Soana, Tony Arco, Giulio Visibelli, Roberto Rossi, Marco Vaggi, Lucio Terzano e inoltre ha avuto opportunità di esibirsi con musicisti ospiti del calibro di Franco Cerri, Enrico Rava, Franco Ambrosetti, George Gruntz, Massimo Nunzi, Pino Minafra, Tiziana Ghiglioni e molti altri.

Dal 2011 collabora con Big Band Jazz Company diretta dal Maestro Gabriele Comeglio con la quale ha svolto la tournée italiana dello spettacolo "Varie Età" di Massimo Lopez.

Nel 2012 collabora con il trombettista Steven Bernstein in occasione della rassegna il "Ritmo delle città" a Milano. Inoltre nell'ambito della rassegna "Notti di luce" a Bergamo ha suonato nella "New Talents Orchestra" diretta dal Maestro Comeglio, affiancando le cantanti Sarah Jane Morris, Joyce Yuille, Paola Folli, Paola Milzani e Caterina Comeglio.